Il meleto

Sul prato davanti all’Antica Torre c’è un giovane meleto, che per noi è rimasto un po’ misterioso durante tutte le prime settimane dal nostro arrivo qui… alberi piccolini, sembravano tutti uguali, senza nemmeno troppi frutti. I cartelli spiegavano che si tratta di un “campo catalogo” creato dal Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi per raccogliere le varietà antiche di mele. Poi pian piano  durante l’estate abbiamo cominciato a vedere spuntare e crescere le diverse varietà di mele che rappresentano: davvero un piccolo ma assolutamente autentico spettacolo di biodiversità! Mele piccole, grandi, rosse, verdi, gialle, striate, ruggine, perfettamente tonde oppure un pò schiacciate … Le abbiamo solo guardate per tutti questi mesi e ora abbiamo provato anche ad assaggiarne alcune: alcune più aspre, altre più dolci, alcune delicate, altre più decise, insomma mille sfumature di colori e di sapori. Eccole in qualche foto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...